Voucher per la digitalizzazione delle PMI

Voucher per la digitalizzazione delle PMI

Il Ministero dello Sviluppo Economico concede alle PMI un voucher per la digitalizzazione. L'incentivo ha l'obiettivo di aiutare le aziende nello sviluppo digitale dei processi aziendali. I titolari di una micro, piccola o media impresa la potranno rinnovare acquistando hardware, software e componentistica per i PC e usufruire del voucher per la digitalizzazione per un importo massimo di 10.000 euro, nella misura del 50% del totale delle spese.
Per accedere ai contributi è possibile presentare la domanda a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018, fino alle ore 17.00 del 12 febbraio 2018 tramite apposita procedura informatica sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Su NEXThs.it potrai spendere il voucher per la digitalizzazione !

Chi può beneficiare del voucher per la digitalizzazione:

  • Tutte le PMI: micro, piccola o media impresa con sede legale in Italia a prescindere dal regime fiscale e dalla forma giuridica
  • La PMI non deve già beneficiare di contributi statali e buoni per l'acquisto degli stessi beni indicati nel voucher per la digitalizzazione
  • La PMI non deve operare nel settore agricolo, della pesca e dell'acquacoltura
  • La PMI non deve essere sottoposta a procedura concorsuale, fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo e non deve essere soggetta ad un ordine di recupero da parte della Commissione Europea.

Come presentare la domanda per il voucher digitalizzazione:

  • La PMI deve essere iscritta al Registro delle Imprese, possedere la Carta Nazionale dei Servizi, la Firma Digitale e una Casella di Posta Certificata (PEC)
  • La PMI dovrà presentare la domanda per l'accesso al voucher per la digitalizzazione tramite procedura informatica sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico
  • L'invio della domanda è consentito dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018, fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018 (prorogato al 12/02)
  • L'accesso alla procedura informatica è riservato al rappresentante legale della PMI o ad un altro soggetto interno all'azienda a cui sia delegato (attraverso la procedura informatica - "Gestione Deleghe") il potere di rappresentanza per la presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

Entro 30 giorni dalla chiusura del bando, il Ministero dello Sviluppo Economico comunicherà i nomi delle PMI che avranno diritto al voucher per la digitalizzazione. Se l'azienda rientra tra quelle aventi diritto agli incentivi, potrà presentare la richiesta di erogazione dei contributi. In un secondo momento, il Ministero invierà alla PMI l'importo effettivo del Voucher

Hai dubbi o domande? Leggi le Faq del Ministero.

Come acquistare su NEXThs.it con il voucher digitalizzazione

Se avete ottenuto il voucher dal Ministero:

1. Procedete con l'ordine.

2. Scegliete come metodo di pagamento "Bonifico" con indicazione della causale "Bene acquistato ai sensi del Decreto MISE 23 settembre 2014".

3. Scrivete a servizioclienti@nexths.it un email con oggetto "Richiesta certificazione per voucher per la digitalizzazione - N. ordine xxxxx" per richiedere la certificazione che attesta il regolare pagamento della fattura.

Per qualsiasi problema contattate servizioclienti@nexths.it




Sfoglia il nostro catalogo e scopri come digitalizzare la tua impresa!